sabato 16 febbraio 2019

PENNE IN DIVISA

IL REGNO DEI LUPI di Sergio Pinto



























PENNE IN DIVISA.Spazio dedicato a tutti gli scrittori appartenenti alle Forze dell'ordine



IL REGNO DEI LUPI

Ispettore della Polizia di Stato

PENSA EDITORE



DESCRIZIONE:




“.....Volante!! Fate attenzione i rapinatori sono 4, ben vestiti e armati con pistole, hanno appena finito di legare e imbavagliare le due commesse...”.
“...Quello che vi racconterò non coinvolgerà mezza Europa ma mezzo mondo. Le garantisco che quello che ascolterete farete fatica a contenerlo tutto in un’unica testa...”.

Francesco e Daniele, i due poliziotti-investigatori protagonisti di questo romanzo, si trovano ad affrontare un’indagine che segnerà per sempre la loro esistenza. Arresti, inseguimenti mozzafiato, terranno il lettore in costate suspense.
I fatti narrati, con addentellati reali, sono verosimili anche laddove l’Autore li contamina con l’immaginazione. E questo è segno d’un buon esordio."








IL CUPOLONE UDINESE



I tetti udinesi donano sempre degli ottimi spunti per qualche scatto particolare.Nella foto qui sopra particolare del Tempio Ossario da via Muratti.


mercoledì 13 febbraio 2019

PENNE IN DIVISA

L'INFILTRATO di Mario Bottari

























L’INFILTRATO
La vera storia di un agente sotto copertura
Di Mario Bottari

Appartenente all’Arma Carabinieri

MELAMPO EDITORE

PENNE IN DIVISA. Spazio dedicato a tutti gli scrittori appartenenti alle forze dell'ordine.



DESCRIZIONE:


“Falco per i colleghi. Mario Bottari per i boss. Giulio per la moglie.

Carlos nella sua ultima missione. Tante le identità di un maresciallo dei carabinieri sotto copertura infiltrato nel business del narcotraffico per tutti gli anni Novanta, quando i tir carichi di droga invadono il mercato europeo. Falco segue le rotte degli stupefacenti attraverso rischiose operazioni in Italia, Svizzera, Stati Uniti, Colombia, Bolivia, Turchia; e per un decennio tratta affari con mafiosi e trafficanti, vive a stretto contatto con killer e confidenti, in un pericoloso intreccio di rapporti dove i confini del dovere professionale vacillano fino a generare il sospetto, l'accusa di aver tradito l'Arma.

È lo sdoppiamento di vita e di personalità che colpisce gli agenti undercover che abitano il mondo del crimine per conto delle istituzioni e delle leggi.

Le pagine del libro svelano per la prima volta dall'interno le reti di promiscuità, le debolezze, le crisi di coscienza in cui è costretta a dibattersi questa particolarissima e per tanti aspetti controversa figura di servitore dello Stato.”




martedì 12 febbraio 2019

UDINE IMMAGINI


       (CLICCA SULL'IMMAGINE PER INGRANDIRLA)

PARTICOLARI DI PIAZZA LIBERTA'

lunedì 11 febbraio 2019

PENNE IN DIVISA



























PENNE IN DIVISA.Spazio dedicato a tutti gli scrittori appartenenti alle forze dell'ordine.





UNA NOTTE AL CENTRALINO
Di Rocco Campochiaro
Assistente Capo della Polizia di Stato
EDIZIONI IMPREMIX

DESCRIZIONE

Un racconto confinato dentro capitoli a forma di ore disegnate dai giorni e colorate dagli anni, dove il necessario silenzio imposto dall’obbligo di rimanere svegli, può trasformarsi in un’imprevedibile scommessa da condividere per poco tempo oppure in una meravigliosa avventura da custodire per sempre.
Una notte per ogni uomo: un sogno per ogni vita…

PARTICOLARI DI CASTELLO

La salita del castello di Udine

venerdì 8 febbraio 2019

PARTICOLARMENTE UDINE


(CLICCA SULL'IMMAGINE PER INGRANDIRLA)

UDINE E I SUOI PARTICOLARI PREZIOSI.
Alla ricerca tra gli angoli di storia della città di Udine dove ancora si possono trovare dei magnifici tesori che ancora testimoniano ciò che è stato e ciò che ancora si conserva in tutta la sua bellezza.

PENNE IN DIVISA

IN BOCCA AL LUPO di Vincenzo Tancredi

























PENNE IN DIVISA.

Spazio dedicato a tutti gli scrittori appartenenti alle forze dell'ordine.


IN BOCCA AL LUPO 

STORIE DI TRUFFE,FURTI E RAPINEDi Vincenzo Tancredi

Sovrintendente Capo della Polizia di Stato



Descrizione


"Racconti di fatti realmente accaduti, testimonianze della malvagità e fragilità dell’essere umano, ma non solo… è anche un volume d’informazione per evitare ad altre persone queste spiacevoli situazioni.
Ogni giorno l’illegalità si manifesta in modo subdolo mettendo a rischio la sicurezza dei cittadini, in particolare quelli più deboli o soli. Realtà criminali che purtroppo riempiono quotidianamente le cronache.
Raggiri, truffe e furti sono raccontati in modo semplice e accurato grazie all’esperienza dell’autore: il Sovrintendente Capo di Polizia Vincenzo Tancredi."

giovedì 7 febbraio 2019

CORNICI UDINESI


ANGOLI FOTOGRAFICI A UDINE

Udine è ricca di "Cornici" naturali che la rendono incredibilmente Affascinante.

(Piazzetta Lionello)


mercoledì 6 febbraio 2019

PENNE IN DIVISA


LA STANZA CHIUSA di Debora Brizzi


























PENNE IN DIVISA.
Uno spazio dedicato a tutti gli scrittori appartenenti alle forze dell'ordine.



LA STANZA CHIUSA
Di Debora Brizzi (Ispettore della Polizia di Stato)
Una nuova indagine per l'ispettrice Norma Gigli
MONDADORI- ELECTA


DESCRIZIONE:


"Ritorna Norma Gigli con un nuovo, intricato caso da risolvere. Lasciata momentaneamente la Squadra Volante (o almeno così crede), si trova coinvolta in un’indagine serrata e complessa che ci conduce dentro un condominio milanese, la cui proprietaria – Edda Vargas – regge saldamente i destini di tutti i suoi inquilini. Di tutti, tranne uno.
Un potente collante salda le storie così diverse dei protagonisti di questo noir: la vendetta. Intorno alla sparizione del medico Antonio Guareschi si dipanano le vicende del condominio e di chi lo abita. Da sempre o solo per caso. Il cuore di Milano e la sua periferia straniante fanno da cornice alla storia, offrendo insoliti scorci della città: luoghi della meraviglia e del terrore.
Cosa si nasconde dietro la tranquilla quotidianità di Guareschi, quale terribile patto lega Edda agli inquilini del condominio di via Marsala, quali inconfessabili segreti vi si celano e, infine, chi ha le chiavi della stanza chiusa da cui provengono inspiegabili grida?
Norma Gigli indaga, instancabile e lucida, provando a dare una risposta a tutti i quesiti: si imbatte in storie di droga e di sesso, in efferatezze e delitti, in meschinità e follia, ma questo caso non può non portarla a riflettere anche sul suo ruolo di poliziotta e di donna e sul drammatico tema della violenza di genere. Ed è qui, dove gli abissi umani incontrano e si mescolano con i sentimenti, che l’Autrice spoglia i suoi personaggi e ne svela con precisione chirurgica il reale adagio interiore."

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...